• en
  • fr
  • it

Comando e Controllo

Le apparecchiature di controllo si basano su un regolatore industriale Siemens a logica programmabile che compie le seguenti funzioni:

Regolatore del Sistema Centrale

Il regolatore del sistema centrale definisce i parametri di operatività della turbina basati sulla misurazione dell’altezza dei salti e altri parametri di funzionamento, con lo stesso principio della logica di controllo delle apparecchiature convenzionali.

L’energia prodotta dal generatore è rettificata. Questo transito di energia avviene attraverso un conduttore di corrente continua, mantenuto ad un valore stabile di circa 800 Vcc, dopodiché viene consegnata alla rete elettrica attraverso l’inverter. L’intera catena di conversione di energia è gestita dall’unità di controllo.  Il sistema genera quindi un’energia elettrica tri-fasica di alta qualità (poche armoniche e poca fluttuazione di energia), con un fattore di potenza uguale ad uno o regolabile su richiesta. La sincronizzazione del sistema, l’accoppiamento alla rete elettrica e il disaccoppiamento da essa sono completamente automatici.

Interfaccia utente

L’interfaccia utente è accessibile attraverso un touch screen ed è formata da poche pagine video. Questa interfaccia permette di vedere i parametri di funzionamento, per effettuare operazioni di controllo manuale e cambiare i parametri di funzionamento (circa venti).

La comunicazione con l’esterno è possibile tramite modem. L’interfaccia utente è accessibile da remoto tramite un browser internet. L’interfaccia utente è simile a quella del touch screen posizionato sulla superficie della cabina elettrica.

L’intero sistema può essere accessibile da remoto. Il livello di accesso gestito tramite una password e protezioni standard verrà attivato nel regolatore. E’ anche possibile configurare il sistema per una chiamata automatica via modem e per un invio automatico di un messaggio urgente via modem o via internet. Queste opzioni devono essere specificate nel corso del progetto.

Il sistema può essere configurato tramite tabelle dei parametri memorizzate in un database disponibile nell’interfaccia utente. Solo MJ2 può modificare la logica di funzionamento del sistema.

 

Schermo di interfaccia utente della Centrale di Isola Dovarese: