• en
  • fr
  • it

Generatore a Magneti Permanenti

Il generatore a magneti permanenti con velocità variabile è direttamente accoppiato alla turbina ed ha un rotore esterno. Gli avvolgimenti sono montati in un albero fisso in posizione centrale.
Essi sono ventilati e refrigerati per contatto con l’acqua che fluisce attorno al bulbo e attraverso i ventilatori.
Il rotore è fornito di magneti permanenti ed è solido con la girante della turbina. I magneti sono assemblati alla periferia dello statore.

La velocità del generatore può variare a seconda della misura istantanea del salto netto. Questo permetterà quindi di ottimizzare l’efficienza della turbina, posizionandola nell’area di miglior efficienza qualunque sia il salto osservato. La VLH manterrà la sua normale efficienza nominale rimanendo sotto il 40% del salto nominale, la quale fornisce una capacità di produzione annuale equivalente a quella di una turbina Kaplan convenzionale a duplice regolazione (vedi variazioni di velocità).
Il generatore è pressurizzato ad un valore relativo che corrisponde alla pressione dell’acqua misurata, più un valore che va da 0.2 a 0.3 bar. In tal modo, non ci sara più alcun allagamento dello statore dovuto a possibili mancanze di tenuta. Questa caratteristica aiuta anche ad essiccare l’aria dell’ambiente.

Esso è interamente assemblato e testato in fabbrica, e montato in sito all’interno del distributore.